Featured

Negozio di fondazione, dotazione e donazione: la Cassazione ribalta la doppia conforme di merito! (Cass. 16409/2017) – Alfonso VALORI

Ringraziamo sentitamente l’Avv. Alfonso Valori, del nostro Foro, per la pregevole nota alla sentenza della Sez. II della Corte di Cassazione, n. 16409, depositata il 4 luglio 2017, Pres. Mazzacane, Est. Scarpa. La pronuncia è consultabile per esteso all’interno del sito della Corte di Cassazione a questo link Buona lettura! (Paolo M. Storani) NEGOZIO DI FONDAZIONE, DOTAZIONE E DONAZIONE: LA CASSAZIONE RIBALTA LA DOPPIA CONFORME DI MERITO (articolo dell’Avv. ALFONSO Continua la lettura

Featured

L’art. 1815, 2° co., c.c. opera anche se solo il tasso di mora convenuto supera il tasso soglia – Paola FORMICA

L’art. 1815 2° comma c.c. opera anche se solo il tasso di mora convenuto supera il tasso soglia L’ordinanza della Cassazione dello 04/10/17 chiarisce che il superamento del tasso soglia anche solo per la pattuizione relativa al tasso di mora implica l’applicazione l’art. 1815, co. 2, c.c. che stabilisce che “se sono dovuti interessi usurari, la clausola è nulla e non sono dovuti interessi” e ai sensi dell’art. 1 d.l. Continua la lettura

Featured

Quello di cassazione non è un terzo giudizio di merito (nota a Cass. civ., Sez. III, 14-7-2017, n. 17446) – Paolo M. STORANI

di Paolo M. Storani – Talora il ricorrente in cassazione denuncia un insanabile deficit motivazionale della pronuncia di appello e sollecita alla Corte di legittimità di Piazza Cavour lo scrutinio di una nuova valutazione di risultanze di fatto, ormai definitivamente cristallizzate sul piano processuale. Esaminiamo, ad esempio, uno dei principali filamenti della recentissima sentenza (sotto allegata), della Cass. civ., Sez. III, 14 luglio 2017, n. 17446, Pres. Sergio Di Amato e Continua la lettura

Featured

Ricorso per cassazione: attenzione alla procura! (nota a Cass. civ., Sez. VI-L, ord. 26-6-2017, n. 15895) – Paolo M. STORANI

di Paolo M. Storani – Bisogna badare sempre al momento del conferimento del mandato all’avvocato cui la parte non può rilasciare la procura… a futura sconfitta! Lo afferma con lapidaria chiarezza una delle sentenze più sintetiche (il succo sta in una paginetta, in totale, intestazione inclusa, sono due fogli e qualche riga!) e più richiamate della storia di Piazza Cavour, Cass. civ. 13558/2012, depositata il 30 luglio 2012, Pres. Francesco M. Continua la lettura

Quattro chiacchiere sull’assicurazione infortuni presso diverse compagnie (nota a Tribunale Milano, Sez. XII, 27-6-2017, n. 7199) – Paolo M. STORANI

di Paolo M. Storani – Con la sentenza n. 7199 pubblicata in data 27 giugno 2017 il Tribunale di Milano, Sez. XII Civile, affronta la problematica dell’assicurazione infortuni presso diverse compagnie e del mancato avviso di cui all’art. 1910 c.c. da parte del soggetto assicurato. Si tratta di un caso più frequente di quel che a prima vista potrebbe apparire: in che cosa consiste? La stessa persona stipula assicurazioni infortuni Continua la lettura

Featured

Nullità della notifica dell’atto di appello nei confronti del difensore non più iscritto (Cass., Sez. U., n. 3702/2017) – Lucia ROCCHI

Avv. Lucia Rocchi, del nostro foro di Macerata Corte Suprema di Cassazione Sezioni Unite Civili n. 3702/2017 NULLITA’ DELLA NOTIFICA DELL’ATTO D’APPELLO ESEGUITA NEI CONFRONTI DEL DIFENSORE NON PIU’ ISCRITTO ALL’ALBO Principi di diritto “ 1. La notifica dell’atto di appello eseguita al difensore dell’appellato che, nelle more del decorso del termine di impugnazione, si sia volontariamente cancellato dall’albo professionale, non è inesistente – ove il procedimento notificatorio, avviato ad istanza Continua la lettura

Charlie Hebdo: quali limiti alla satira? – Paolo M. STORANI

di Paolo M. Storani – Dopo la tragedia sisma-valanga dell’Hotel Rigopiano ancora una vignetta di Charlie Hebdo: restano attuali le considerazioni di Gino Arnone. “… Col che possiamo evidenziare come la forte, cinica e sprezzante connotazione connessa alla vignetta induce a riflettere sui limiti della satira quale paradigma estremo della libertà di espressione e vessillo dietro al quale il periodico francese ha nel tempo giustificato tutte le proprie iniziative. I Continua la lettura

Osservazioni sulla proposta di riforma del danno non patrimoniale – Patrizia ZIVIZ

LA RIFORMA DELL’ART. 2059 C.C. (Osservazioni a margine della proposta di legge C. 1063 “Disposizioni concernenti la determinazione e il risarcimento del danno non patrimoniale” ) di Patrizia Ziviz 1. La definizione delle regole che governano il risarcimento del danno non patrimoniale è al centro di un annoso dibattito, destinato a culminare periodicamente nell’emanazione – da parte della Corte costituzionale e della Cassazione – di sentenze che segnano le tappe Continua la lettura

Featured

Mediazione demandata e mancata attivazione in opposizione ad ingiunzione – Paolo M. STORANI

di Paolo M. Storani – In tema di opposizione ad ingiunzione va segnalata la sentenza depositata il 30 maggio 2016 dal Dott. Fabrizio Pasquale del Tribunale di Vasto che affronta l’argomento delle ripercussioni della mancata attivazione della procedura di mediazione demandata dal giudice. L’onere è a carico dell’opponente e dall’inerzia la giurisprudenza fa discendere la conseguenza dell’improcedibilità dell’opposizione e della definitività del decreto monitorio opposto. La sentenza si contraddistingue perché, Continua la lettura

I danni punitivi (punitive damages) accolti finalmente nel nostro ordinamento? La parola alle Sezioni Unite! – Paolo M. STORANI

di Paolo M. Storani – Quella che segue potrebbe essere un’ordinanza epocale. Il nostro sistema processuale ha sempre escluso la delibabilità delle sentenze che pronunciavano in tema di danni punitivi; ma ora si apre una breccia! Ricordiamo che in base al leading case n. 1183 del 2007 il nostro ordinamento si basa sui seguenti principi: “nel vigente ordinamento alla responsabilità civile è assegnato il compito precipuo di restaurare la sfera Continua la lettura