Illecito penale – tributario. Principio del “doppio binario” e ne bis in idem

Il nostro ordinamento interno prevede il principio del “doppio binario” tra processo penale e processo tributario.
Così, chi viene accusato di un fatto previsto come illecito dal nostro sistema fiscale e viene assoggettato ad azione amministrativa di accertamento e recupero da parte del Fisco, ove tale fatto integri gli estremi di reato, subisce parallelamente l’azione penale e i due procedimenti restano indipendenti.
L’attuale orientamento della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, tuttavia, indicherebbe una lettura diversa dei rapporti tra sistemi, tesa ad evitare la violazione del principio ne bis in idem.
Avv. Ilaria Corridoni
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail